Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni
Home News Centro internazionale di studi sulla storia e l’archeologia dell’Adriatico - CISA

Centro internazionale di studi sulla storia e l’archeologia dell’Adriatico - CISA

Macerata sede di un nuovo centro interuniversitario di ricerca

Nella seduta del 19 febbraio 2019, il Senato accademico di UNIMC ha approvato l’istituzione del Centro internazionale di studi sulla storia e l’archeologia dell’Adriatico - CISA con sede amministrativa presso il Dipartimento di Studi umanistici dell’Università degli Studi di Macerata. Il Centro, in base al suo Statuto è costituito dalle seguenti unità:

  • Università degli Studi di Macerata – Dipartimento di Studi Umanistici;
  • Aix-Marseille Université e Centro nazionale di ricerca scientifica (CNRS), che partecipano a proprio nome e a nome del Centre Camille Jullian - Histoire et Archéologie de la Méditerranée et de l’Afrique;
  • Università degli Studi di Bari Aldo Moro – Dipartimento di Studi Umanistici (DISUM);
  • Alma Mater Studiorum - Università di Bologna – Dipartimento di Storia Culture Civiltà;
  • Université de Bordeaux Montaigne e Centro nazionale di ricerca scientifica (CNRS), che partecipano a proprio nome e a nome dell’AUSONIUS, Istituto di ricerca sull’antichità e Medioevo (IRAM), unità mista di ricerca (UMR) n°5607; - Università degli Studi di Chieti-Pescara – Dipartimento di Scienze psicologiche, della salute e del territorio;
  • Università degli Studi di Ferrara – Dipartimento di Studi Umanistici; - Università degli Studi di Foggia – Dipartimento di Studi Umanistici. Lettere, Beni culturali, Scienze della formazione;
  • Centro di ricerca dell’Accademia Slovena di Scienze e Arti di Lubiana – Istituto di Archeologia;
  • Università degli Studi di Padova – Dipartimento di Beni Culturali: Archeologia, Storia dell'arte, del Cinema e della Musica;
  • Università Juraj Dobrila di Pola, Facoltà di Lettere e Filosofia, Centro per la ricerca interdisciplinare in archeologia del paesaggio;
  • Università di Rijeka – Dipartimento di Storia della Facoltà di Lettere e Filosofia e Scienze sociali;
  • École Française de Rome;
  • Università del Salento – Dipartimento di Beni Culturali;
  • Accademia di Studi Albanologici di Tirana – Istituto Archeologico;
  • Università degli Studi di Trieste – Dipartimento di Studi Umanistici;
  • Università degli Studi di Verona – Dipartimento di Culture e Civiltà;
  • Università di Zara – Dipartimento di Storia (Sveučilište u Zadru - Odjel za povijest).

Il Senato accademico ha approvato la nomina del Prof. Roberto Perna quale referente per l’Università degli Studi di Macerata.